Mercato di Natale e esposizione Natalizia

Il tempo vola anche quest’anno e siamo quasi pronti per il

corona_bocce
Mercato di Natale
, che si svolge il 27 novembre in Piazza Lago di Caslano. Venite a trovarci numerosi dalle 10.00 alle 17.00 in Piazza Crocetta alla bancarella 33. Offriamo corone, presepi e altre decorazioni festivi, gioielli di pietre semipreziosi, miele e lavanda.

Dal 1 al 23 dicembre invitiamo cordialmente alla nostra esposizione di Natale al Atelier Teatro del Fiore da Burgarella Giardini a Caslano.

 

Per ordinazioni e appuntamenti chiamatemi su 079 785 45 11.

 

Istruzioni per una composizione verticale di erbe aromatiche

Stasera alle ore 17 nella trasmissione “cuochi d’artificio” la RSI fa vedere alcune delle mie composizioni con erbe aromatiche. Visto che alcuni di voi vogliono magari ricostruire il vaso verticale, vi metto qui le istruzioni a disposizione. Buon divertimento!

Teatro del Fiore al mercato dei fiori, Caslano

IMG_9465Segnalatevi il 5 maggio! Sarò al mercato delle piante al lago di Caslano a vendere piante di pomodori e ortaggi ProSpecieRara.

Come varietà di pomodori avrò: Baselbieter Röteli, Bührer-Keel, Rosa di Berna, Auriga e Viola carnosa. Tra gli ortaggi troverete il peperone rosso tondo, il peperone Eros, la lattuga Cappuccio, il sedano Nero d’Umbria, la zucca Vert olive, zucchine e cetrioli.

Vi aspetto!

Marmellata di kumquat

IMG_3966 Eccomi, oggi con la ricetta della marmellata di kumquat visto che mio albero produce alla grande.

Ingredienti:
1,7 kg Kumquats non trattati
4-5 arancie non trattati
2 limoni non trattati
1 kg di zucchero
1 stecca di vaniglia

Preparazione:
Tagliare i Kumquats lavati e asciugati in fete fini togliendo i semi. Filettare le arancie e limoni sbucciati e grattare fuori la “carne” della stecca di vaniglia. Mettere gli agrumi in una pentola pesante, aggiungere vaniglia e infine lo zucchero SENZA MAI GIRARE / MISCHIARE. Cuocere su fuoco debole per ca. 3 ore.  Quando la marmellata è pronta mischiare e mettere nei vasetti sterilizzati. Che bontà ragazzi!

Marmellata di Kumquat IMG_3967

Bentornata Monarda!

Monardamonarda fioritaSto bevendo il mio primo tè di Monarda (Goldmelisse, Indianernessel) di giocciolaquest’anno. Le foglie hanno un aroma simile al bergamotto e vengono usate nelle bibite, nel tè (dalla Monarda si ricava il tè Oswego)  e nei sacchetti profumati.

tisana di Monarda

Dai fiori preparerò il solito sciroppo di Monarda appena spunteranno :-)

Risotto alle ortiche

Risotto alle ortiche

Risotto alle ortiche

Visto che la primavera è il tempo balsamico per la raccolta dell’ortica ho mandato i bimbi – forniti di guanti – a fare una passeggiata nel bosco alla caccia di questa favolosa pianta. L’ortica è ricca di oligoelementi e di proprietà rimineralizzanti ed è considerata particolarmente utile in caso di anemia e di carenza di ferro. Per la preparazione del risotto conviene raccogliere le cime fresche di ortica prima della fioritura della pianta. Non spaventatevi: L’ortica perde le proprietà irritanti con la cottura.

Ecco come preparare il risotto alle ortiche:

Ingredienti (per 4 persone)

400 gr di riso per risotti
1 bel mazzo di cime di ortiche fresche
2 scalogni
2 litri di brodo di verdure
1-2 cucchiaino di rosmarino tritato
1-2 cucchiaino di origano tritato
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe

 

Preparazione

Scaldate in pentola due cucchiai di olio extravergine lasciate rosolare i scalogni trittati. Quindi versate il riso e tostatelo leggermente. Versate un po’ di brodo di verdure e continuate a mescolare. Aggiungete a poco a poco il brodo durante la cottura del risotto e unite anche le ortiche, il rosmarino e l’origano tritati. Dopo 20 minuti in cui continuate a mescolare di tanto in tanto regolate di sale e di pepe e lasciate riposare il risotto con il coperchio per un paio di minuti prima di servire.

Pesto di Aglio Orsino Vegan

Buongiorno a tutti!

Ieri ho fatto una passeggiata nel bosco per raccogliere l’erba del momento, ossia l’aglio orsino. Oggi vi svelo la mia ricetta per il pesto di aglio orsino – ovviamente vegano.

 

aglio orsino

Ingredienti:

aglio orsino
semi di girasole sbucciati
olio di oliva
olio di semi di girasole
acqua
succo di limone
sale

Il procedimento è uguale al pesto di basilico. Io ho usato l’aglio orsino crudo nella mia ricetta, ma si può anche cuocere in pentola. Se volete fare così, tritate l’aglio orsino e i semi di girasole con il frullatore, metteteli in pentola, aggiungete l’olio e abbondante acqua e fate bollire fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Buon appetito!

Giornata di coniglio

Oggi cuciniamo coniglio.
Non spaventarti, tutto fatta di pasta di treccia prodotta in casa :-). IMG_3701IMG_3700

 

IMG_3703La ricetta per la pasta di coniglio:

500g di farina
10-15 g lievito
10 g di sale
3 dl di latte tiepido
50 g di burro sciolto.

Coprire la pasta con un asciugamano e lasciarla crescere fino a che è diventato il doppio. Poi formare piccoli serpentelli, annodarli, intagliare le orecchie all’estremità di uno dei lati che spunta fuori. Spalmare in seguito i conigli con uovo sbattuto e cuocerli nel forno per ca. 25 minuti a 200°C. IMG_3709IMG_3710

Zucchina mostro

IMG_3707IMG_3706

 

 

 

 

 

 

 

Questa meraviglia che cresce quasi a vista è una zucchina Sechium edule, zucchina spinosa e non. A quanto pare è andata molto di moda in Ticino nel 2015.  In Svizzera interna la chiamano xuxu (chouchou). Si mangia senza buccia, tagliata a fette, in una teglia da forno con pane grattugiato sopra e ev. formaggio. Non ha tanto gusto. Curerò la mia che mi è stata regalata e la farò crescere sul pergolo nuovo davanti alla serra. Sembra che producano tanto da una pianta – sono curiosa  .

Prossima attività al Teatro del Fiore

Lunedì 10 – venerdì 14 agosto, ore 14.00 – 17.00:
Costruiamo insieme una chiocciola di erbe aromatiche

 

Kraeuterspirale

Stavolta andiamo in grande: Costruiamo insieme una chiocciola di aromatiche. Dalla progetattazione alla realizzazione, incluso il muretto a secco, facciamo tutto noi. Vedrai che il duro lavoro però vale la pena!

La chiocciola è un’aiuola tridimensionale delimitata da un muretto, che si alza in forma di spirale. L’obiettivo della chiocciola è di coltivare un gran numero di erbe aromatiche in poco spazio, creando un circolo naturale e sostenibile. L’inventore di questa spirale è l’australiano Bill Mollison, che fu ispirato dai disegni di sabbia degli Aborigeni.

Dopo la costruzione mischiamo la terra secondo i bisogni delle erbe aromatiche che poi pianteremo.

Costo: 180.- a bambino, materiale e merenda inclusi.

« Older Entries